90 anni Tullio Gregory, filosofo gourmet – Libri


(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Si sta occupando dei problemi della
traduzione, ”che vuol dire tradurre, trasportare, trasmettere,
perché traducendo si trasmettono i valori e i modelli
culturali”, spiega Tullio Gregory che compie 90 anni e ha
pubblicato il saggio ”Translatio linguarum”. Storico della
filosofia, nato il 28 gennaio 1929, docente di storia della
filosofia medievale e di storia della filosofia presso
l’università La Sapienza e attratto da sempre dei momenti
storici di grandi svolte culturali che hanno portato a un
cambiamento delle società: prima lo studio e la passione per il
Medioevo e in particolare il XII secolo con la sua rinascita
grazie alla scoperta del pensiero greco e arabo, poi il Seicento
con la caduta della metafisica tradizionale e la nascita della
nuova scienza e dell’illuminismo, da cui gli deriva quella
”fiducia nella ragione, che va sempre difesa. Ma sapendo che
impegnarsi nell’uso duro e demitizzante della ragione va fatto
alla luce del dubbio. Chi è sicuro di sé può diventare un
tiranno”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi