A Catania ‘Terzo Paradiso’ di Pistoletto – Arte


(ANSA) – CATANIA, 29 MAG – Frammenti di plastica recuperati
nelle acque dei porti di Catania e di Aci Castello e materiale
raccolto da ambientalisti lungo i litorali ionici attaccati a
una cima lunga 80 metri. E’ il ‘Terzo Paradiso’, il progetto
presentato per la prima volta alla Biennale di Venezia del 2005
dal maestro Michelangelo Pistoletto che sarà realizzato nel
capoluogo etneo. L’opera, promossa dalla fondazione Oelle
Mediterraneo antico, rientra nel quadro della Giornata Mondiale
dell’Ambiente e delle iniziative del Festival dello Sviluppo
Sostenibile. Tutti i cittadini potranno partecipare, dal 30
maggio e al 5 giugno, alla composizione di quest’immensa
installazione di plastica recuperata, circa 35 metri di
lunghezza e 12 di larghezza, che sarà poi riciclata. Sarà
posizionata su una piattaforma galleggiante di 800 metri
quadrati per contribuire al progetto artistico dicendo
simbolicamente “No all’inquinamento e alla plastica in mare”. La
presentazione finale l’8 giugno con l’artista e l’imprenditrice
Ornella Laneri.
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi