A Genova Ara Malikian, il nuovo Paganini – Musica


(ANSA) – GENOVA, 20 NOV – S’incanta davanti al ‘Cannone’ di
Niccolò Paganini esposto nella Cappella del Doge di palazzo
Ducale all’interno della mostra ‘Paganini Rockstar’: Ara
Malikian, considerato uno dei maggiori violinisti viventi e
‘erede’ del violinista genovese, ha voluto lanciare da Genova il
suo ‘Incredible world tour of Violin’, cinque appuntamenti live
a dicembre in tutta Italia. E’ stata l’occasione per parlare
della musica di Paganini che, ha detto “ho bisogno di studiare
come se fosse un rituale. Lo faccio – ha detto Malikian – per la
mia salute mentale”. Divertente e colto, Malikian ha rigettato
con modestia l’idea di essere “il nuovo Paganini” nonostante la
sua grande tecnica, il suo ineccepibile virtuosismo favorito
anche da mani molto grandi e estremamente mobili ne facciano
palesemente l’erede del grande violinista genovese. “Credo che
Paganini – ha detto Malikian uscendo dalla mostra – si sia
reincarnato in Jimi Hendrix” sottolineando proprio lo spirito
secondo il quale è stata allestita ‘Paganini rockstar’.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi