A Milano bene confiscato per senzatetto – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 16 AGO – A Milano uno stabile confiscato
alla criminalità organizzata, che ospitava un night club,
diventerà dal prossimo inverno un rifugio per i senzatetto e i
loro cani con 50 posti letto.
L’edificio di due piani, confiscato nel 2010, si trova in via
Ripamonti 580 ed ha un terrazzo e un grande giardino recintato.
   
Il Comune entro settembre lancerà un bando per la gestione.
“Abbiamo pensato di dedicare la struttura di via Ripamonti
all’accoglienza dei senzatetto che hanno un animale – ha
commentato l’assessore alle Politiche sociali e abitative,
Gabriele Rabaiotti – perché spesso sono proprio loro i
cosiddetti irriducibili della strada”. Il centro rimarrà aperto
24 ore su 24 per permettere agli ospiti di usufruire di percorsi
di inclusione sociale che comprenderanno, dove possibile,
l’accesso a tirocini, borse lavoro e tutto ciò che è necessario
per l’avviamento all’autonomia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi