A Palazzo Pitti Firenze opere di Urgessa – Arte


(ANSA) – FIRENZE, 18 DIC – Sono 40 le opere in mostra a
Firenze, a Palazzo Pitti, per la prima monografica in Italia di
Tesfaye Urgessa, artista 35enne con origini etiopi e tedesche:
inaugurata nell’andito degli Angioini, la mostra ‘Oltre’ si
chiuderà il 3 febbraio. Nato ad Addis Abeba nel 1983, l’artista
si è poi trasferito nel 2009 a Stoccarda dove oggi insegna e
lavora. Le figure magnetiche che popolano le sue tele,
raffigurate in solitudine o più spesso in composizioni di corpi
aggrovigliati, sono una proiezione personale.
“Se qualcuno si riconosce nelle mie figure così come io mi
riconosco in loro, allora necessariamente si riconoscerà in me”
ha detto Urgessa per spiegare il dialogo tra i dipinti e i
visitatori, mediato da un repertorio di volti, maschere, corpi e
oggetti familiari. Urgessa si confronta in chiave di
contaminazione e superamento con la cultura visiva dell’arte del
Novecento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi