A teatro, tra ’68 di Rifici e la Nothomb – Teatro


(ANSA) – ROMA, 31 OTT – Il ‘Cyrano de Bergerac’ di Rostand
con il volto di Luca Barbareschi e ‘Il gatto’ dall’irriverente
romanzo di Georges Simenon con Alvia Reale, entrambi a Roma; ‘La
scortecata’ di Giambattista Basile secondo Emma Dante e Geppi
Cucciari mattatrice in scena con ‘Perfetta’ di Mattia Torre,
ancora nella capitale; il ’68 nel rapporto padre-figlia (quando
la figlia è Margherita Cagol, futura leader delle BR) in ‘Avevo
un bel pallone rosso’ di Angela Demattè diretto da Carmelo
Rifici e i ‘Libri da ardere’ di Amélie Nothomb per Cristina
Crippa ed Elio De Capitani a Milano. E ancora, ‘La maladie de la
mort’ di Marguerite Duras secondo la star britannica Katie
Mitchell, con Laetitia Dosch, Nick Fletcher e Jasmine Trinca, a
Torino, fino a Leo Gullotta che diretto da Fabio Grossi torna a
Pirandello in ‘Pensaci, Giacomino!’, a Catania: sono alcuni
degli appuntamenti teatrali in scena nel prossimo week end.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi