A Tugnoli Pulitzer e World Press Photo – Arte


(ANSA) – ROMA, 22 APR – Pulitzer e World Press Photo 2019,
Lorenzo Tugnoli si è aggiudicato i premi più prestigiosi per la
fotografia, per il suo reportage sulla crisi umanitaria in
Yemen, pubblicato dal Washington Post. Una doppia vittoria che
vive con emozione e spirito di squadra: “Ho saputo del Pulitzer
(sezione Feature Photography) mentre ero ad Amsterdam per il
World Press Photo (sezione General News, Stories) e sono volato
alla sede del Washington Post. Al quotidiano ci sono altri
giornalisti che hanno vinto il Pulitzer ma non tanti fotografi.
   
Questo premio stato molto importante per il giornale per
spingere il dipartimento foto” racconta all’ANSA Tugnoli, 39
anni, originario di Lugo (Ravenna), ha iniziato come assistente
alla camera oscura e ora è nell’Agenzia Contrasto. Città sotto
assedio, campi profughi, sono i soggetti dei suoi reportage. Il
World Press Photo sarà a Palazzo delle Esposizioni di Roma, dal
25 aprile al 26 maggio 2019. Nella mostra saranno ospitate in
prima mondiale le 140 foto finaliste.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi