A Venaria ‘Atti Divini’ di LaChapelle – Arte


(ANSA) – TORINO, 13 GIU – Nature morte in cui fra i fiori
spuntano cibo in scatola, telefoni cellulari o giocattoli in
plastica; la sacralità reinterpretata con rapper come apostoli,
le centrali nucleari ricostruite con modellini psichedelici e la
natura sfolgorante che avvolge l’uomo. E’ il viaggio che
accoglie il visitatore alla Citroneria della Reggia di Venaria
che da domani al 6 gennaio ospita ‘Atti Divini’, mostra dedicata
al celebre fotografo Usa David LaChapelle.
   
Settanta opere, dai lavori iconici dell’artista che mosse i
suoi primi passi con Andy Warhol, come le serie Land Scape e Gas
o le opere Rape of Africa, Deluge e Awakened, al New World che
contiene alcune opere inedite. Fra queste ‘Realize-How I Wonder
What You Are’ fatta da LaChapelle per Lavazza, che sostiene la
mostra organizzata da Civita con il Consorzio delle Residenze
Reali Sabaude. E questa sarà una delle immagini del Calendario
2020 dell’azienda, affidato proprio a LaChapelle che rinnova la
sua collaborazione con Lavazza per celebrare la natura e l’uomo.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi