Abusi per 20 anni, condannato padre orco – Cronaca


(ANSA) – NUORO, 31 OTT – La Corte d’appello di Cagliari ha
confermato la condanna per maltrattamenti in famiglia e violenza
sessuale nei confronti di un 52enne di Villagrande Strisaili e
ha rimodulato la pena ritenendo prescritti alcuni reati
antecedenti al 2006: 7 anni e sei mesi di reclusione anziché 9
anni inflitti in primo grado. L’uomo è a piede libero in attesa
della sentenza in Cassazione dopo il ricorso annunciato dal suo
difensore, l’avvocato Paolo Demuro.
   
Secondo l’accusa, ritenuta fondata dal tribunale di Lanusei
prima e dalla Corte d’appello poi, il 52enne è responsabile dei
maltrattamenti ai danni della moglie e dei due figli, uno dei
quali con problemi di tipo fisico, e si è macchiato anche del
reato di violenza sessuale – consumato più volte – nei confronti
della consorte. Gli abusi in famiglia sarebbero andati avanti
per circa 20 anni. L’uomo avrebbe tenuto moglie e figli in uno
stato di umiliazione, pretendendo che lavorasse solo la donna,
obbligata a mantenerlo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi