Addio a Goldman, sceneggiatore leggenda – Cinema


(ANSA) – NEW YORK, 16 NOV – William Goldman, lo sceneggiatore
Premio Oscar per “Butch Cassidy and the Sundance Kid” e “Tutti
gli Uomini del Presidente”, e’ morto oggi nella sua casa di
Manhattan circondato da famiglia e amici. Aveva 87 anni ed era
malato di cancro.
Considerato una leggenda a Hollywood, Goldman aveva scritto
anche i copioni di “The Princess Bride”, “Marathon Man”, “The
Stepford Wives” e “Chaplin”. Oltre che per le sceneggiature era
famoso per le revisioni sul lavoro di colleghi: aveva
rimaneggiato ad esempio film come “A Few Good Men” e “Proposta
Indecente” per entrambi i quali non aveva ricevuto credito.
In una carriera di cinque decenni, cominciata con
“Masquerade” del 1965, Goldman si era sempre considerato un
romanziere prestato al cinema: “In fatto di autorita’ gli
sceneggiatori sono considerati a meta’ tra il custode al
cancello degli studi e l’uomo che comanda sugli studi (questa
settimana)”, aveva scritto in “Adventures in the Screen Trade”,
il suo libro di memorie del 1983.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi