Appello, no a bancarelle piazza Miracoli – Arte


(ANSA) – PISA, 26 FEB – ‘No’ a qualsiasi ritorno delle
bancarelle che vendono souvenir in piazza dei Miracoli a Pisa,
anche attraverso l’impiego del calessino Ape Piaggio come
proposto da un’associazione di categoria incontrando possibili
aperture al progetto da parte dell’amministrazione comunale. E’
il senso di un appello sottoscritto da una trentina di
intellettuali, non solo pisani, tra i quali lo storico
dell’arte, ex ministro dei beni culturali e direttore dei musei
vaticani Antonio Paolucci, il direttore degli Uffizi Eike
Schmidt, e lo storico dell’arte Salvatore Settis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi