Arrestato l’ex direttore Entrate di Como – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 25 GIU – Corruzione e rivelazione di segreti
di ufficio: per questi reati il Nucleo di Polizia Economico
Finanziaria della Guardia di Finanza di Como ha eseguito
un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip
del Tribunale di Como, nei confronti dell’ex direttore
Provinciale della Agenzia delle Entrate di Como (attualmente
direttore dell’Agenzia di Varese) e di un funzionario della
stessa Agenzia già in servizio a Como e ora capo area
dell’ufficio legale dell’Agenzia a Pavia. Ai domiciliari il
titolare del 33,33% del capitale sociale di Tintoria butti srl,
mentre sono finiti in carcere quali mediatori della corruzione i
due titolari (padre e figlio) dello studio commercialista
Pennestrì di Como.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi