Atalanta, ad Percassi: “Gasperini al Milan? Voci infondate”


BERGAMO –  “Gasperini al Milan? Credo non ci sia nulla e che siano voci infondate”. Lo assicura Luca Percassi, amministratore delegato dell’Atalanta e figlio del presidente Antonio, che così allontana i rumors sull’allenatore e anche sulla prossima finestra invernale.

“ROSA AMPIA SERVE SEMPRE” – “Durante la settimana di sosta per le nazionali bisogna pur scrivere qualcosa, ma il calciomercato al momento è l’ultimo dei nostri pensieri – spiega il dirigente nerazzurro -. Anzi, la partita con l’Inter, con Mancini e Djimsiti titolari, con due terzi della difesa titolare fuori per infortunio con Masiello e Palomino, è la dimostrazione che una rosa ampia serve anche se l’Europa League si è conclusa il 30 agosto a Copenaghen”.

“GASP AVEVA PRONOSTICATO GRAN MATCH DI DJIMSITI” – L’ad Percassi rivela poi un aneddoto: “Il sabato prima del 4-1 all’Inter, durante la rifinitura, Gasperini ci aveva pronosticato una grande partita di Djimsiti, che non è in scadenza di contratto, su Icardi e anche il suo gol di testa”. Testa quindi al prossimo impegno: “C’è voglia di tornare in campo, perché siamo ben consapevoli che a Empoli sarà una battaglia – chiude l’ad atalantino -. Si riparte senza presunzione nonostante le belle parole di questi giorni. Adesso si tratta di rinserrare le file col progressivo ritorno dei 13 nazionali della prima squadra. A proposito, la soddisfazione per de Roon e Freuler alle final four di Nations League con Olanda e Svizzera è enorme: si tratta di giocatori fortissimi”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi