Atalanta-Sassuolo 3-1: i bergamaschi fanno la storia, è Champions League


REGGIO EMILIA – L’Atalanta riscrive la sua storia e per la prima volta è in Champions League come terza potenza della Serie A, dietro solo a Juventus e Napoli. Una cavalcata incredibile quella dei nerazzurri che coronano il sogno battendo 3-1 il Sassuolo in una gara più complicata del previsto, soprattutto nel primo tempo quando Berardi sblocca il risultato. Quindi il pari di Zapata e, a fine primo tempo, lo stesso Berardi perde la testa e si fa espellere. Nella ripresa tutto facile con le reti di Gomez e Pasalic che regalano a Bergamo il sogno più grande.

BERARDI SGAMBETTA L’ATALANTA –  3-4-1-2 per Gasperini che in attacco schiera Ilicic e Zapata con Gomez a supporto. In mezzo al campo Freuler e de Roon con Castagne e Gosens esterni. In difesa Palomino, Djimsiti e Masiello. De Zerbi risponde col 4-3-1-2 con Berardi e Boga davanti e Locatelli poco dietro. A centrocampo Bourabia, Magnanelli e Duncan. Lirola e Rogerio esterni con Demiral e Ferrari davanti a Pegolo. Parte bene l’Atalanta e un sinistro di Freuler scheggia il palo esterno, quindi bellissimo scambio tra de Roon e Ilicic ma lo sloveno non riesce a calciare. Al minuto 19 il Sassuolo sorprende i nerazzurri: Lirola attacca a destra, palla in area, gran tocco di Duncan e Bernardi segna con un preciso destro.

PAREGGIA ZAPATA, RISSA E ROSSO A BERARDI – Demiral in difesa è un muro e ferma a più riprese Zapata ma è decisivo soprattutto quando chiude Gomez, solo in area e pronto a colpire. L’Atalanta sembra in affanno ma agguanta il pari su angolo al 35′: palla a rientrare di Gomez, Zapata non riesce a deviare in gol ma successivamente sì e lo fa col mento, come accerterà il Var nonostante le proteste neroverdi. Dopo il pari i bergamaschi sembrano accontentarsi e Duncan si rende pericoloso colpendo l’esterno della rete, mentre poco dopo è decisivo Masiello che salva su Locatelli a porta ormai vuota. Nel finale Ilicic serve prima Gomez che calcia col destro di poco out, quindi Gosens che imita il suo capitano, ma col sinistro. Quando scadono i 3′ di recupero si accende una rissa in area emiliana: Doveri ammonisce de Roon e Magnanelli e caccia Berardi che perde il controllo.

GOMEZ E PASALIC PER IL GRANDE SOGNO – In undici contro dieci l’Atalanta assedia nella ripresa l’area emiliana alla ricerca del gol della sicurezza. Gomez ci prova senza fortuna al 51′, ma gli va meglio due minuti dopo: sinistro secco di Ilicic, Pegolo respinge ma Gomez è in agguato e con un tocco sotto di sinistro insacca per il 2-1 orobico. De Zerbi intanto leva Locatelli per inserire Djuricic, mentre Gasperini toglie l’acciaccato Masiello e fa entrare Pasalic, chiaro segnale alla squadra che serve un altro gol. E al 65′ il capolavoro è compiuto: splendida azione sulla sinistra di Gomez che poi crossa perfettamente per la testa di Pasalic che insacca. Lungo check Var per Doveri dovuto a un guasto all’auricolare, ma è tutto regolare. Zapata e ancora Pasalic sfiorano il poker, poi quando Magnanelli si fa espellere per proteste per doppia ammonizione, il match è praticamente finito e, dopo 5′ di recupero, esplode la festa bergamasca a Reggio Emilia.

Atalanta-Sassuolo 3-1 (1-1)
Atalanta (3-4-1-2): Gollini (48′ st Rossi), Djimsiti, Palomino, Masiello (17′ st Pasalic), Castagne, De Roon, Freuler, Gosens, Gomez (48′ st Mancini), Ilicic, Zapata. (1 Berisha, 7 Reca, 41 Ibanez, 22 Pessina, 88 Pasalic, 17 Piccoli, 99 Barrow). All.: Gasperini
Sassuolo (4-3-3): Pegolo, Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio, Borabia, Magnanelli, Duncan, Berardi, Locatelli (14′ st Djuricic), Boga (40′ st Sernicola). (28 Satalino, 2 Santor, 98 Adjapong, 8 Ghion, 18 Raspadori, 99 Brignola, 19 Odgaard, 10 Matri, 34 Di Francesco). All.: De Zerbi
: Doveri di Roma
Reti: nel pt 19′ Berardi, 35′ Zapata; nel st 8′ Gomez, 20 Pasalic
Angoli: 7-4
Recupero: 3′ e 5′
Espulsi: 49′ pt Berardi per comportamento non regolamentare, 38′ st Magnanelli per somma di ammonizione
Ammoniti: Ilicic, Ferrari, Rogerio per gioco scorretto, De Roon per comportamento non regolamentare
Spettatori: 21mila circa.


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi