Avvelena cane vicina,condanna a Piacenza – Cronaca


(ANSA) – PIACENZA, 17 NOV – Sei mesi di reclusione per aver
tentato di uccidere, avvelenandolo, il cane della vicina di
casa. E’ la sentenza che il giudice del Tribunale di Piacenza ha
pronunciato nei confronti di un uomo di 70 anni, finito a
processo per aver provato a uccidere il pastore tedesco della
sua vicina, dandogli da mangiare delle polpette avvelenate con
un topicida.
   
Il cane si era poi salvato in extremis, ma la donna ha sporto
querela contro il vicino di casa con il quale, ha spiegato poi
durante il processo, c’erano parecchi dissidi. L’uomo ha
ricevuto anche una multa di 5mila euro, ma ha beneficato della
sospensione condizionale della pena.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi