Baseball, serie A1: pirotecnico pareggio tra Nettuno e Parma



BOLOGNA – Se la capolista UnipolSai Fortitudo Bologna ha riposato, la quinta giornata del campionato di serie A1 di baseball è stata caratterizzata dalla scoppiettante doppia partita che ha visto di fronte la Sipro Nettuno e il ParmaClima, sfida per la poltrona del secondo posto, conclusasi con un pareggio: una vittoria per parte. E’ stata l’unico match che si è completato, in un turno dominato dal maltempo. A San Marino, l’Autovia Castenaso di Marco Nanni ha strenuamente impegnato in gara 1 il San Marino (i Titanici hanno vinto per 1 a 0), ma la pioggia non ha loro concesso il diritto di replica in casa, a  Castenaso, alle porte di Bologna: il recupero è fissato il prossimo 7 giugno alle 20. Rinviato completamente invece il duello tra Godo e i Rangers Redipuglia, fissato all’8 giugno prossimo, quando cioè il massimo campionato – in teoria – sarebbe stato fermo per la concomitante Coppa dei Campioni che vedrà Bologna e Parma scendere in campo con l’intento di riportare in Italia il titolo Europeo per club.

Sipro Nettuno-Parma Clima 11-4 e 10-11.
Il solo homer di Sebastiano Poma in avvio ha fatto da degno apripista di due serate thrilling. Tre punti in tre inning non hanno affatto scomposto il Nettuno che al quarto inaugura la rimonta (e non è cosa facile davanti a Erly Casanova). Noguera aveva “cesellato” il punto dell’1 a 3, poi Ustariz e Vasquez pareggiano i conti, dopo che Alvarez aveva risposto da par suo a Roma in fatto di fuoricampo. Sullo slancio, Nettuno si porta 6 a 3, protagonista anche Leo Rodriguez,  e neppure il rilievo Owen Ozanich riesce ad arginare l’onda anomala verdeblù. 9 a 3 a fine quinto inning – con Ustariz e Giovanni Garbella sugli scudi. Il solo homer al sesto di Mattia Mercuri vale per il tabellino e per l’orgoglio, ma Nettuno non si ferma e Andy Vasquez corona il suo ottimo match con un altro fuoricampo che fissa il punteggio finale sulla’11 a 4.

Il giorno dopo, Nettuno prova a sfruttare l’inerzia e parte fortissimo. Il “comitato di benvenuto” a Mattia Aldegheri, giovanissimo azzurro di casa Parma, è un fuoco d’artificio continuo. Il giovane lanciatore – formato alla bella scuola veneta di San Martino Buonalbergo – subisce un fuoco di fila di sei valide e dopo una sola ripresa Nettuno segna sette punti. Ci vuole un…ammazzasette:  è il più esperto Oberto, (tre punti in cinque riprese) e poi  Yomel Rivera come closer.

Carlos Tiran, alla prima da partente, subisce 4 punti in cinque riprese tirate, Parma si aggrappa alla verve offensiva di Lorenzo Gradali (3 su 4 e 3 punti segnati). Se al quinto il punteggio è ancora saldamente in mano alla Sipro, 8 a 4, al sesto si matura il sorpasso: Sambucci, laziale di Latina, sigla un homer da due punti su Milvio Andreozzi, un nervoso Richetti (espulso) non trova il modo di arginare la rimonta, il singolo di Mirabal – con conseguente errore della difesa –  vale altri tre punti.  Nettuno torna ad attaccare per la prima volta sotto: 8 a 9 recita il tabellone.

Ma le emozioni non sono finite. Punto sul vivo, Luis Alvarez la butta fuori per altri due punti, con giustificato boato allo Steno Borghese. Nettuno 10 – Parma 9. Ma un altro errore difensivo, proprio di Alvarez, croce e delizia, spinge avanti sul diamante Roma e Beaumont. E un singolo di Scalera firma l’11 a 10 finale.  

San Marino-Autovia Castenaso 1 a 0.
Evidentemente partiti con il freno a mano tirato, il San Marino va via via crescendo. Si spiega così la terza vittoria di fila in campionato, dopo quelle di Nettuno e dopo il titubante avvio. Quevedo è una sfinge per l’attacco bolognese e in oltre 5 riprese ne elimina 11 al piatto. Ma Aliangel Lopez non è da meno. Proprio al quinto, San Marino trova il punticino che vale una preziosa vittoria: la firma Alex Romero, solo homer.  Un exploit a cui il 35enne esterno destro venezuelano – già degli Arizona Diamondbacks, non è nuovo. Si dice: gli attacchi segnano, le difese vincono le partite. Salvo eccezioni. 

La reazione di Castenaso – dopo che il solo eternata Infante era riuscito a fare valida al primo – è concreta solo all’ultimo assalto, il nono, con il giovane prospetto Julian Dreni e Daniele Cancelieri a issarsi sulle basi. Ma non arriva alcun punto. Finisce 1 a 0 con San Marino che segna un solo punto e lascia in base ben 11 giocatori. Gli strike out di Baez chiudono una sfida dal punteggio…calcistico.

Prossimo turno – Nel prossimo turno riposa il Parma Clima, i riflettori sono spostati sul derby bolognese che torna trent’anni dopo, venerdì in casa del Castenaso e il sabato al Falchi. A completare la sesta  fatica Godo-San Marino e Siro Nettuno-Rangers Redipuglia. Sperando che Giove Pluvio non ci metta lo zampino. 


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi