Basket, Eurocup: vince il Galatasaray, Brescia ancora ko. Bologna ok in Champions



ISTANBUL – E’ un inizio di stagione da incubo quello della Leonessa Brescia che perde la terza partita consecutiva in Eurocup, cedendo in Turchia al Galatasaray per 84-76. Eppure la Germani ha giocato bene per tre quarti, con i lombardi che hanno fatto partita, trovandosi anche avanti a dieci minuti dal termine. Purtroppo è stato decisivo un ultimo parziale da 22-11 che ha sancito il ko della squadra di Diana. Nella seconda gara del gruppo D di Champions League invece, la Virtus Bologna ha battuto il Filou Ostenda con il punteggio di 89-60.

BRESCIA ANCORA KO – Il miglior marcatore della serata è stato Goksenin Koksal con 21 punti, mentre Nigel Hayes ha chiuso con una doppia doppia da 12 punti ed 11 rimbalzi. A Brescia non sono bastati i 18 punti di Jordan Hamilton e i 17 di Bryon Allen e Awudu Abass. Inizio pessimo per gli ospiti, che in quattro minuti scivolano a meno 10 punti (14-4), complici tre triple consecutive del Galatarasay. La Germani, però, reagisce e Hamilton pareggia. I padroni di casa ritornano in vantaggio, ma chiudono il primo quarto avanti solo di tre punti (24-21). 

Allen firma sette punti consecutivi e Brescia tocca il +4, ma arriva un nuovo parziale del Galatasaray (9-2), che riporta avanti i turchi. Il finale di quarto, però, premia gli ospiti e Brescia va negli spogliatoi avanti 44-40. E’ un ottimo inizio quello della Leonessa nel terzo quarto con Abass che segna il +10 (52-42), ma nuovamente i turchi replicano con Webster e Harrison. Koksal segna da tre e il Galatasaray arriva sul -1 (56-57), ma la Germani è ancora avanti, quando manca l’ultima sirena (65-62). Si gioca punto a punto, ma dopo la metà dell’ultimo quarto si accende l’attacco turco. Prima Webster e poi Koksal fanno la differenza e il Galatasaray vince 87-76.

Galatasaray – Germani Brescia 84-76 (24-21; 16-23; 22-21; 22-11)
Galatasaray: Webster 10, Harrison 14, Arapovic 9, Hayes 12, Korkmaz 6, Arar, Erdeniz 2, Cinko, Olmaz, Klobucar 6, Auguste 4, Koksal 21. All. Oktay Mahmuti
Brescia: Allen 17, Hamilton 18, Ceron, Abass 17, Vitali 7, Laquintana, Caroli, Mika 2, Beverly 6, Zerini 2, Moss 7, Sacchetti. All. Diana

CHAMPIONS, TUTTO FACILE PER BOLOGNA –  Tutto facile per la Virtus Bologna che ottiene il secondo successo consecutivo in Champions League battendo in scioltezza l’Ostenda per 89-60. Il primo break bianconero arriva nel secondo quarto, quando Taylor diventa protagonista. Due assist che regalano tiri piazzati ai compagni e il +7 alla Virtus. Ostenda va in confusione, perde palloni su palloni e Bologna ne approfitta scappando a +11 con ancora Taylor a inventare e Kravic a chiudere in area. Il match prende la strada bianconera nel finale di tempo: M’Baye è il trascinatore, ma è la panchina lunga di Sacripanti a dare le maggiori gioie.

Prima Pajola e poi Cappelletti si fanno trovare pronti dando fiato ai compagni più impiegati. La Virtus è sul 43-25 al 20′. Il secondo tempo è pura accademia per i padroni di casa che volano agilmente a +30 e archiviano la pratica in pochi minuti; regalando a Pajola, Cappelletti e Berti una serata memorabile con 14 punti in tre. Si chiude 89-60 con 15 punti di Qvale, 14 di M’Baye, 11 di Punter e 10 di Aradori.

Virtus Segafredo Bologna-Filou Ostenda 89-60 (21-22;43-25;70-39)
Virtus Segafredo: Punter 11, Martin 5, Pajola 4, Taylor 3, Baldi Rossi 3, Cappelletti 6, Kravic 6, Aradori 10, Berti 4, M’Baye 14, Cournooh 8, Qvale 15. All.  Sacripanti
Filou: Lambrecht 4, Lasisi 7, Schwartz 2, Biza n.e., Mwema 7, Deziron 10, Djordjevic 6, Kesteloot 5, Fieler 5, Maric 6, Djurisic 8. All. Gjergja


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi