Basket, Nba: Belinelli ok ma Spurs travolti. Si ferma Gallinari, non i Clippers



ROMA – Nella notte dell’Nba si registrano una vittoria e una sconfitta per le squadre dei due italiani. Gli Spurs di Marco Belinelli cedono infatti a New Orleans per 140-126, mentre i Clippers vincono sul campo di Atlanta per 119-127. Nona vittoria di fila per Philadelphia, mentre Memphis aggancia il primo posto a Ovest battendo Dallas. I Sacramento Kings rovinano il ritorno in campo di Russell Westbrook.

NON BASTA BELINELLI AGLI SPURS – I Pelicans portano a casa la sesta vittoria nelle ultime sette gare grazie soprattutto ad Anthony Davis (29 punti e 9 rimbalzi) e Julius Randle (21 punti, 14 rimbalzi e 10 assist) partito dalla panchina, mentre nella squadra di Popovich (al sesto ko su otto trasferte) pessima la prestazione di LaMarcus Aldridge e non bastano gli 11 punti di Marco Belinelli con 3/8 da due, due triple e quattro assist. Assente in campo Danilo Gallinari per un’influenza che lo ha messo fuori gioco, il Gallo ha tifato dalla panchina, assistendo all’ottima performance dei compagni Harrell e Williams: l’ex Rockets chiude con 25 punti e 11 rimbalzi (con 15/18 ai liberi), a cui si aggiungono i 24 di Tobias Harris e i 16 con 11 assist di Lou Williams.

PHILADELPHIA VINCE LA NONA DI FILA – Nelle altre gare della notte, Philadelphia vince la nona partita consecutiva in casa battendo 119-114 Phoenix grazie ai 33 punti con 17 rimbalzi di Joel Embiid, mentre i Sacramento Kings rovinano il ritorno in campo di Russell Westbrook (117-112) che tornava sul parquet dopo cinque turni di assenza. Memphis aggancia il primo posto a Ovest battendo Dallas 98-88, successi anche per Milwaukee, Detroit e Indiana. I Bucks battono 104-98 Denver, Detroit ha la meglio 113-102 su Cleveland, i Pacers vincono nettamente contro Utah 121-94. Infine, gli Hornets sfoderano ancora una volta un Kemba Walker stellare che segna 43 punti e permette alla sua squadra di battere Boston. Salgono così a 103 i punti in due gare (dopo i 60 contro Philadelphia) per la stessa di Charlotte che lo pongono in vetta ai marcatori.

TUTTI I RISULTATI –  Questi tutti i risultati delle partite valide per la regular season Nba disputate nella notte: Charlotte Hornets-Boston Celtics 117-112; Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers 113-102; Indiana Pacers-Utah Jazz 121-94; Philadelphia 76ers-Phoenix Suns 119-114; Atlanta Hawks-Los Angeles Clippers 119-127; Memphis Grizzlies-Dallas Mavericks 98-88; Milwaukee Bucks-Denver Nuggets 104-98; New Orleans Pelicans-San Antonio Spurs 140-126; Sacramento Kings-Oklahoma City Thunder 117-113.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi