Basket, Nba: Denver e Portland continuano a correre, LeBron salta anche il derby


NEW YORK – Prosegue la corsa dei Denver Nuggets, che passano anche sul parquet di New Orleans (105-99 lo score) centrando il quarto successo consecutivo (35-15 il bilancio del team del Colorado) così da consolidare la seconda posizione nella Western Conference del campionato Nba, alle spalle dei Golden State Warriors (36-14) campioni in carica. Contro i Pelicans (23-29, per il 13esimo posto a Ovest) privi di quattro titolari, in particolare della loro stella Anthony Davis, ufficialmente infortunato a un dito, ma assente negli ultimi dodici giorni dopo aver espresso chiaramente il desiderio di cambiare franchigia (Los Angeles Lakers e Boston le sirene che tentano il secondo miglior marcatore della Lega con 29,3 punti di media), è stata ancora una volta splendida la prestazione del pivot serbo Nikola Jokic, in ‘tripla doppia’ (20 punti, 13 rimbalzi e 10 assist), comunque ben supportato da Malik Beasley e Monte Morris (per il trio 62 punti complessivi).

PORTLAND BATTE UTAH E PUNTA AL 3° POSTO A OVEST

Continua a inseguire, e punta decisamente al terzo posto, nella Western, Portland (32-20, 4° posto), che ha fatto poco più di un allenamento contro gli Utah Jazz, schiantati 132-105, sotto i colpi di Damian Lillard (36 punti e 11 rimbalzi) e C.J. McCollum, capace di contribuire con 30 punti. Non bastano ai Jazz (29-23, settimi a Ovest), al secondo stop nelle ultime undici uscite, i 15 punti (7 su 9 al tiro) e 9 rimbalzi di Rudy Gobert. Serve un overtime ai Minnesota Timberwolves (25-26, 11esimo posto), per piegare i Memphis Grizzlies (20-32, 14esimi): termina 99-97 nonostante i 26 punti, tra gli ospiti, di Mike Conley.

KNICKS ALL’11° KO DI FILA, BOSTON SENZA PROBLEMI

Non si ferma invece la serie nera per i Knicks, precipitati in coda a Est con appena 10 affermazioni in 50 incontri disputati, e nella notte italiana sconfitti sul terreno amico per 114-90 dai Dallas Mavericks (23-27, 12esimi a Ovest), con 19 punti di Harrison Barnes. Per New York è l’11esimo stop consecutivo. Larga vittoria sugli Hornets per 126-94 per i Boston Celtics (per il secondo match di fila senza Kyrie Irving), presi per mano dalla giovane guardia Jaylen Brown (24 punti e 10 rimbalzi), a cui si aggiungono i 20 punti di Jayson Tatum e i 17 punti e 10 assist messi a referto da Terry Rozier. Sulla sponda Charlotte (24-26, ottavo posto) Kemba Walker ha realizzato 21 punti, spalleggiato da Nicolas Batum (13), mentre Tony Parker è stato tenuto a riposo per via della caviglia destra dolorante. Con la settima affermazione in dieci partite Boston (32-19) è quinta nella Conference orientale tallonando Philadelphia (terza, 33-18) e Indiana (quarta, 32-18), incappata però nel terzo tonfo di fila: i Pacers, ancora privi di Oladipo, hanno ceduto per 107-89 contro i Wizards (22-29, noni).
 

JAMES STA MEGLIO MA SALTA DERBY LAKERS-CLIPPERS

LeBron James salta anche il derby con i Clippers. Lo annuncia il responsabile della comunicazione dei Los Angeles Lakers alla vigilia della sfida dello Staples Center fondamentale per la qualificazione ai play-off. Per ‘King James’ sarà la 18esima partita saltata dal suo approdo ai Lakers in estate a causa dell’infortunio all’inguine patito a dicembre nella sfida contro i Golden State Warriors. Al suo rientro comunque non manca molto: “Sta molto bene e si è allenato con il resto del gruppo – ha detto il coach dei ‘purplegold’, Luke Walton – abbiamo fatto una sessione ridotta visti i tanti infortuni. Ha fatto tutto ciò che era in programma, rispondendo al meglio a livello fisico. Stava già bene due giorni fa, adesso non resta altro che vedere il recupero nelle prossime ore”. Oltre a James nei Lakers mancherà Lonzo Ball, mentre Josh Hart e Kyle Kuzma sono in dubbio.

I RISULTATI

Boston Celtics-Charlotte Hornets 126-94; Miami Heat-Chicago Bulls 89-105; New York Knicks-Dallas Mavericks 90-114; Washington Wizards-Indiana Pacers 107-89; Minnesota Timberwolves-Memphis Grizzlies 99-97 (dts); New Orleans Pelicans-Denver Nuggets 99-105; Sacramento Kings-Atlanta Hawks 135-113; Portland Trail Blazers-Utah Jazz 132-105.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi