Basket, Nba: Gallinari fa volare in vetta i Clippers, scivolone dei Lakers



NEW YORK – Un altro scalpo eccellente per i Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari, sempre più protagonisti della regular season Nba. La formazione californiana di coach Doc Rivers passa con il punteggio di 104-100 sul campo dei Portland Trail Blazers agganciando con questo successo (12-6 il bilancio fin qui) i Golden State Warriors (14-7) al comando della Western Conference. Nella notte italiana, la 30enne ala di Sant’Angelo Lodigiano è decisivo sul parquet del Moda Center: l’azzurro, partito nel quintetto base, mette a segno 17 punti in 30 minuti di impiego, impreziositi da 8 rimbalzi e 5 assist. Meglio del ‘Gallo’, fra gli ospiti, fa solo Tobias Harris, a referto con 34 punti (30 per il ‘padrone di casa’ Damian Lillard) oltre a 11 rimbalzi.

MAGIC SGAMBETTANO A DOMICILIO I LAKERS DI LEBRON – Sconfitta casalinga, invece, per i Los Angeles Lakers, che si fanno sorprendere per 108-104 da Orlando Magic, trascinati dai 31 punti e 15 rimbalzi del montenegrino Nikola Vucevic (24 di LeBron James tra i locali). I gialloviola, che venivano da tre affermazioni di fila, conservano la settima posizione a Ovest (11-8) dove regna l’equilibrio con appena 4 vittorie di differenza fra il vertice e il 12esimo posto (San Antonio), mentre il team della Florida si è portato al sesto posto a Est (10-10).

RAPTORS LANCIATI, HEAT SENZA SCAMPO – E’ invece per il momento incontrastata la leadership dei Toronto Raptors nella Eastern Conference, dopo il quinto successo consecutivo: a cadere sotto i canestri della squadra canadese (125-115) i Miami Heat nonostante i 35 punti realizzati da Dwayne Wade (al rientro dopo il congedo per paternità) partendo dalla panchina. Ancora una volta grande protagonista nei Raptors (17-4 il loro score, il migliore nella storia della franchigia) è Kawhi Leonard, che mette a referto 29 punti e 10 rimbalzi, ma un contributo significativo arriva anche da Jonas Valanciunas (17 punti) e Pascal Siakam che è giunto a -2 dal suo record personale (21). In difficoltà invece Miami, alla settima battuta d’arresto nelle ultime nove uscite (7-12 e 11esimo posto).

KNICKS STOPPANO GRIZZLIES, HAWKS TORNANO A VINCERE – Per la prima volta in stagione calano il tris vincente invece i New York Knicks, superando 103-98 un’autorevole candidata ai playoff come Memphis (12-7, sesto posto a Ovest), che all’inizio della settimana scorsa aveva persino fatto una fugace apparizione in testa a Ovest. Di certo un successo dal sapore particolare per l’allenatore dei Knicks (7-14, 12esimo posto a Ets) David Fizdale, licenziato un anno fa dai Grizzlies dopo appena 19 partite. Sugli scudi nella formazione della Grande Mela il pivot turco Enes Kanter con 21 punti e 26 rimbalzi, suo nuovo record in Nba, ma anche il playmaker congolese Emmanuel Mudiay con 17 punti e 4 assist nei 23 minuti in campo. Nelle altre gare della notte italiana da segnalare il ritorno alla vittoria degli Atlanta Hawks, fanalino di coda a Est (4-16), che dopo dieci ko di fila hanno rialzato la testa piegando 124-123 i Charlotte Hornets (9-10, ottavi a Est).

I RISULTATI: Atlanta Hawks-Charlotte Hornets 124-123; Brooklyn Nets-Philadelphia 76ers 125-127; Memphis Grizzlies-New York Knicks 98-103; Toronto Raptors-Miami Heat 125-115; Sacramento Kings-Utah Jazz 112-133; Portland Trail Blazers-Los Angeles Clippers 100-104; Los Angeles Lakers-Orlando Magic 104-108; Detroit Pistons-Phoenix Suns 118-107.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi