Basket, Nba: San Antonio ancora super, Milwaukee cade a Oklahoma City



WASHINGTON – San Antonio ha ritrovato la formula giusta. Così, dopo i 126 punti segnati a New Orleans contro i Pelicans, gli Spurs fanno anche meglio all’AT&T Center rifilando a Washington 132 punti. In Texas finisce 132-119 con gli uomini di Popovich in forma strepitosa.

SPURS IN RIPRESA – Ottimo l’apporto del solito Aldridge, autore di 30 punti, e di Davis Bertans, 21 punti, mentre il nostro Belinelli contribuisce al successo dei suoi con un bottino di 13 punti in 24 minuti di impiego, impreziositi da 5 rimbalzi e 3 assist. Ai Wizards è mancato l’apporto dell’acciaccato DeRozan, mentre Beal è stato limitato a soli 21 punti. L’equilibrio del match si rompe nel terzo parziale dove San Antonio, dopo aver tirato col 62% dal campo nel primo tempo, vola sul +13. E’ Bertans, dalla panchina, a tenere a distanza i capitolini che nel quarto quarto alzano definitivamente bandiera bianca dopo che una tripla di Belinelli segna il +15 sul tabellone con ancora 6′ da giocare.

MILWAUKEE CADE AD OKLAHOMA CITY – Quinto successo di fila per Oklahoma che alla Chesapeake Energy Arena supera la prova di maturità. I Thunder (31-18), infatti, battono 118-112 la miglior squadra della Lega, i Milwaukee Bucks (35-13) e consolidano la terza posizione a Ovest. Paul George è super con 36 punti e Russell Westbrook vince la sfida con Giannis Antetokounmpo piazzando la 16/a tripla doppia stagionale con 13 punti, 13 rimbalzi e 11 assist. Il greco, osservato speciale della difesa di casa, chiude con 27 punti e 18 rimbalzi, ma anche con 7 stoppate subite, mai successo fino ad ora. Con i Bucks ingabbiati nella difesa ermetica di Oklahoma, i padroni di casa provano a scappare prima dell’intervallo lungo volando sul +16 a 1′ dalla fine. Nella ripresa arriva il +19, ma Milwaukee non si deprime e grazie ad Antetokounmpo rientra fino al -3 (110-107) a 1’10” dalla sirena finale. Paul George, però, non è d’accordo e ricaccia dietro gli avversari prima schiacciando in faccia a The Greek Freak, poi segnando dall’arco, quindi con due liberi che valgono il +7 a 25” dalla sirena.

OK TORONTO E HOUSTON – Lo scivolone dei Bucks permette a Toronto di avvicinare la vetta a Est. I Raptors (37-15) espugnano Dallas (22-27) 123-120 e tornano alla vittoria dopo due sconfitte di fila. La sfida nella sfida, quella tra Kawhi Leonarda e Luka Doncic accende lo spettacolo col “canadese” che chiude con 33 punti e 10 rimbalzi e lo sloveno che va in tripla doppia col nuovo career high: 35 punti, 12 rimbalzi e 10 assist dimostrando a tutti di meritare l’All Star Game. A Houston, invece, i Rockets (29-20) festeggiano il rientro in campo dopo 17 partite di Chris Paul battendo 103-98 gli Orlando Magic (20-30). A trascinare i texani il solito James Harden con 40 punti, 11 rimbalzi e 6 assist che gli valgono la 23/a partita consecutiva con almeno 30 punti a referto. CP3 chiude con 12 punti.

LE ALTRE SFIDE – Aspettando LeBron James, i Lakers (26-24) tornano alla vittoria dopo tre ko consecutivi battendo i Phoenix Suns (11-41) 116-102. Allo Staples Center i gialloviola si affidano a Kentavious Caldwell-Pope e a Ivica Zubac, autori di 24 punti a testa. Ma il match non è stato affatto facile per i padroni di casa che, dopo essere scappati via nel terzo parziale (+16), vedono il ritorno dei Suns con Holmes che scrive il -6. A quel punto i Lakers si rimettono a giocare e Lance Stephenson segna 10 punti nel parziale di 14-4 che chiude le ostilità con 6′ d’anticipo. Vittoria interna anche per i Los Angeles Clippers (28-22): con Danilo Gallinari ai box, i californiani fanno festa per 122-108 contro i Sacramento Kings (25-25), messi al tappeto dai 25 punti di Montrezl Harrell. Chiudono i successi esterni di Miami (24-24) al Madison Square Garden di New York (10-38) per 106-97, di Utah (29-22) a Minneapolis con i Wolves (24-26) battuti 125-111 e di Cleveland (10-41) che ritrova la vittoria in casa dei Chicago Bulls (11-39) per 104-101.

I RISULTATI – Oklahoma City Thunder-Milwaukee Bucks 118-112; Dallas Mavericks-Toronto Raptors 120-123; Houston Rockets-Orlando Magic 103-98; Minnesota Timberwolves-Utah Jazz 111-125; San Antonio Spurs-Washington Wizards 132-119; New York Knicks-Miami Heat 97-106; Los Angeles Lakers-Phoenix Suns 116-102; Chicago Bulls-Cleveland Cavaliers 101-104; Los Angeles Clippers-Sacramento Kings 122-108.


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi