Basket, Serie A: risorge Trieste, battuta Trento


TRIESTE – L’Alma Trieste supera la Dolomiti Energia Trentino per 85-74, centra il terzo successo stagionale e fa suo l’anticipo della settima giornata di Serie A. Trieste archivia così la bruttissima sconfitta patita a Pesaro (103-77) e batte la Dolomiti Energia Trentino, presentatasi a questa gara in forma e col morale alto visti i due successi in campionato e in Eurocup.

TRENTO AVANTI ALL’INTERVALLO – In un PalaRubini Allianz Dome come sempre gremito e chiassoso, l’avvio è dell’Aquila che tocca il +7 grazie a Marble e poi in avvio di secondo periodo arriva fino a +11 con una bomba di Mian (15-26); la reazione dell’Alma non si fa attendere, Sanders, Strautins e Fernandez ricuciono lo strappo a suon di triple (33-33), poi è Peric a firmare il sorpasso. All’intervallo il punteggio è però 38-37 per gli ospiti trentini.

SORPASSO E VITTORIA ALMA – Nella ripresa Trento vola a +5, ma lì si ferma completamente e l’inerzia passa a Trieste. La squadra di coach Dalmasson firma un break di 19-2 con i canestri di Knox e le bombe di Strautins e Cavaliero, poi Peric mette i liberi del +12 e si va all’ultimo riposo con l’Alma avanti 60-50. L’ultimo periodo si apre con la schiacciata del -8 di Mian ma è un fuoco di paglia perché Trento non riapre la gara e Trieste la tiene in mano: la schiacciata di Mosley e le due bombe di Cavaliero per il +13 (74-61) mandano i titoli di coda, poi è solo gestione fino alla sirena finale. L’Alma si gode Knox, 20 punti, Cavaliero, 19 con 5 triple, e Fernandez, 10 con 10 assist; per la Dolomiti Energia, senza Hogue, ci sono 16 punti di Jovanovic e 13 di Mian.

Alma Trieste-Dolomiti Energia Trentino 85-74
(15-23, 37-38, 60-50)

Trieste: Coronica, Peric 10, Fernandez 10, Wright, Strautins 10, Silins, Cavaliero 19, Konox 20, Mosley 8, Da Ros, Sanders 8, Cittadini ne. Allenatore: Dalmasson
Trento: Marble 8, Pascolo 6, Mian 13, Forray 8, Flaccadori 3, Craft 7, Mezzanotte ne, Gomes 10, Lechthaler, Jovanovic 19. Allenatore: Buscaglia
Arbitri: Baldini, Perciavalle
Tiri liberi: Trieste 16/19, Trento 12/16
Usciti per cinque falli: Konox.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi