Basket, Varese domina: altro ko per Trento



Varese prende il volo, Trento non riesce a staccarsi da terra. L’Openjobmetis vince più nettamente di quanto non dica il +8 finale (93-85) la sfida con la Dolomiti conquistando la seconda vittoria in campionato. Per i trentini è il terzo stop consecutivo in serie A, il quinto considerando anche le due partite di Eurocup. 
L’equilibrio dura solo un quarto, il primo. Poi Varese scappa via e resiste ai timidi tentativi di rientro della squadra di Buscaglia. Nei due quarti centrali Varese fa il vuoto, nel secondo periodo con Tambone e Ferrero, nel terzo con Scrubb. Il tabellone dice +19 (72-53) al 29′, Trento ci mette l’orgoglio di Forray (20 punti) e i canestri di Flaccadori (23) ma ha troppo poco dal resto del gruppo, in particolare da un Marble ancora una volta inconsistente. Varese ha il controllo dei rimbalzi (37-32) e porta sei giocatori in doppia cifra, sugli scudi Scrubb con 19 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Amaro il commento di Buscalgia, coach della Dolomiti: “Siamo indietro. In questo momento abbiamo bisogno di lavorare e di allenarci insieme per formare e consolidare idee ed elementi comuni su cui costruire. Dobbiamo avere più consistenza e continuità, questo è indubbio, ma dobbiamo avere anche la forza di avere pazienza. Complimenti a Varese perché oltre a giocare un’ottima pallacanestro questa sera aveva una marcia in più di noi”.

OPENJOBMETIS-DOLOMITI ENERGIA 93-85
OPENJOBMETIS VARESE
: Archie 10, Avramovic 10, Gatto ne, Iannuzzi 4, Natali, Scrubb 19, Verri ne, Tambone 13, Cain 14, Ferrero 16, Moore 4, Bertone 3.
Allenatore: Caja.
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Marble 8, Radicevic 7, Pascolo 6, Mian 3, Forray 20, Flaccadori 23, Mezzanotte 3, Doneda ne, Hogue 9, Lechthaler ne, Jovanovic 6.
Allenatore: Buscaglia.
ARBITRI: Mazzoni-Weidmann-Belfiore.
NOTE: parziali 23-20, 45-33, 73-58. Tiri liberi: Openjobmetis 16/28, Dolomiti Energia 11/13. Usciti per 5 falli: nessuno.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non viviamo di stipendi pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi