‘BilBOlBul’ riflette sul fantastico – Libri


(ANSA) – BOLOGNA, 21 NOV – Il Festival internazionale del
fumetto BilBOlBul, che della fuga dalla realtà ha fatto il fil
rouge della 12/a edizione, apre il 22 novembre a Bologna nel
segno del fantastico con David B, importante autore di graphic
novel e costruttore di mondi ‘altri’. Sarà lui il protagonista
di una lectio magistralis, ‘L’altra parte-Riflessioni sul
fantastico’, all’Accademia di Belle Arti.
   
La Libreria delle donne ospita invece un incontro dedicato ad
un piccolo caso editoriale, ‘Io sono Una’, memoriale di
un’adolescente abusata, ingabbiata in un contesto sociale in cui
l’arroganza maschile rimane incontrastata, mentre la solitudine
in cui è lasciata la vittima è una nuova e continua violenza;
Una è autrice e protagonista di questo memoir grafico ambientato
nello Yorkshire di fine anni ’70. Emelie Ostergren, talento
dell’illustrazione e del disegno svedese contemporaneo, farà una
lettura del suo ‘Lisa e la casa dei mostri’ alla Libreria Trame,
dove le tavole originali del libro rimarranno in mostra fino al
29/11.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi