Bimba intossicata da hashish a Firenze – Cronaca


(ANSA) – FIRENZE, 17 NOV – Una bimba di 20 mesi si trova
ricoverata all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per un
intossicazione da cannabinoidi. La piccola, giunta al pronto
soccorso ieri sera con difficoltà respiratorie e in stato di
forte sonnolenza, non è in pericolo di vita. Le sue condizioni
sono definite stabili. Secondo una prima ricostruzione, in base
al racconto dei genitori, potrebbe aver ingerito dell’hashish
ieri pomeriggio, dopo averlo raccolto da terra nel giardino
pubblico di piazza delle Medaglie d’Oro a Firenze, dove era
andata a giocare con la sorellina in compagnia dei genitori.
   
Durante la serata avrebbe iniziato a sentirsi male,
mostrandosi sempre meno reattiva, fino a cadere in uno stato di
semincoscienza. Intorno alle 23,30 è arrivata al Meyer,
trasportata in codice rosso con un ambulanza del 118. Ricevute
le prime cure, è stata sottoposta a screening tossicologico,
risultato positivo ai cannabinoidi. La polizia è stata allertata
dal personale dell’ospedale intorno alle 1,50.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi