Bimbo ferito da petardo, daspo a tifosi – Cronaca


(ANSA) – SASSARI, 26 MAR – Quattro tifosi del Siligo sono
stati colpiti da un Daspo da 2 a 3 anni emesso dal questore di
Sassari su richiesta dei carabinieri della Compagnia di Bonorva.
   
I quattro, di età compresa fra i 30 e i 40 anni, tre residenti a
Siligo e uno a Osilo, sono ritenuti responsabili del ferimento
di un bimbo di 10 anni che il 24 settembre dello scorso anno, al
termine della partita di calcio di Prima categoria fra la
squadra locale del Siligo e il Pozzomaggiore, raccolse un
petardo che gli scoppiò in mano, facendogli perdere due dita.
   
I quattro fanno parte del tifo organizzato e secondo le
indagini dei militari furono loro a portare allo stadio petardi
e fumogeni. Al momento non ci sono risvolti penali, ma solo i
Daspo: uno dei quattro dovrà restare lontano dalle
manifestazioni sportive per tre anni, gli altri per due.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi