Boccia, a Genova credibilità dell’Italia – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 28 NOV – “Genova non è una questione dei
genovesi, è una grande questione italiana. A Genova con il ponte
Morandi ci giochiamo la credibilità del Paese in relazione a
quanto tempo realizziamo il ponte. Si sta molto dibattendo sulle
colpe e sulle ansie, poco sui tempi. Io penso che la politica
debba trovare soluzioni, non colpe”. Lo ha detto il presidente
di Confindustria Vincenzo Boccia a margine dell’assemblea di
Confindustria Genova. “Il commissario deve scegliere l’opera
migliore nell’interesse dell’Italia e di Genova chiaramente”, ha
poi detto Boccia a chi chiedeva se debba essere scelto un
progetto italiano. “Valuterà il commissario. Il punto è fare
quanto prima il ponte e cominciare a dare un messaggio al mondo.
   
Genova ha avuto questo disagio rilevante, però non deve essere
percepita nel mondo come una negatività. Genova ha bisogno di
attrarre turisti. L’Acquario ha bisogno di persone. La città è
bellissima, mentre si lavora per fare quanto prima il ponte
occorre dare una percezione giusta della città”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi