Brennero, sequestro armi guerra e droga – Cronaca


(ANSA) – BOLZANO, 30 NOV – Colpo della polizia di Stato al
Brennero contro il traffico internazionale di armi da guerra e
droga. Durante un controllo alla barriera autostradale di
Vipiteno personale del commissariato del Brennero ha
sequestrato, nascosto tra un carico di alberi di Natale, 4
pistole mitragliatrici Scorpion e 4 pistole semiautomatiche (tre
Heckler & Koch e una Glock) e 240 proiettili 9×19. Inoltre sono
stati sequestrati 9 chili di cocaina per un valore di 10 milioni
di euro. Sono stati arrestati e portati nel carcere di Bolzano i
due autisti del tir con targa albanese, due cittadini albanesi
di 40 e 45 anni. Il tir proveniva dall’Olanda ed era diretto in
Albania. “Si tratta di certo di uno dei sequestri di armi da
guerra più importanti negli ultimi decenni al Brennero”, ha
affermato il dirigente della squadra mobile di Bolzano, Giuseppe
Tricarico. “Il Brennero si conferma come una delle tratte di
traffico illecito, come dimostra il sequestro di 50 chili di
hashish e di sette chili di cocaina negli ultimi giorni”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi