Brexit: aria di sfiducia per la May, il ministro Gove minaccia le dimissioni – Cronaca


Tira aria di sfiducia a Londra per il premier Theresa May. A tutti i componenti del governo britannico è stato chiesto di annullare qualsiasi impegno per oggi e rientrare a Londra. E’ quanto riferisce Sky News, citando una fonte vicina all’esecutivo, secondo la quale un voto di sfiducia al primo ministro Theresa May è a questo punto “probabile”.

Dopo che ieri si sono dimessi 2 ministri e due sottosegretario, il ministro per l’Ambiente Michael Gove avrebbe rifiutato l’offerta del primo ministro Theresa May di nominarlo ministro per la Brexit, prendendo il posto del dimissionario Dominic Raab. Il diniego sarebbe arrivato dopo che la stessa May non gli avrebbe permesso di rinegoziare l’accordo siglato due giorni fa e che ha gettato nello scompiglio il governo del Regno Unito. Lo riporta la Bbc, secondo la quale Gove starebbe addirittura considerando l’ipotesi di dimettersi dall’esecutivo.  Nel caso, si tratterebbe del terzo ministro a lasciare.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi