Britney Spears esce da riabilitazione – Musica


(ANSA) – NEW YORK, 26 APR – Dopo meno di un mese Britney
Spears ha lasciato il centro di riabilitazione mentale in cui
era stata ricoverata a causa dello stress per la preoccupazione
per la salute del padre. La cantante, 37 anni, aveva deciso di
sottoporsi a terapia all’inizio del mese dopo un collasso
mentale causato dal peggioramento delle condizioni di salute del
padre Jamie Spears.
   
L’uomo aveva avuto due interventi all’intestino tuttavia dopo
l’ultimo è andato incontro a complicazioni. I suoi problemi
erano iniziati lo scorso anno quanto il suo colon si è lacerato
spontaneamente. Non molto tempo fa Britney aveva annunciato la
sospensione dei suoi spettacoli a Las Vegas proprio per
prendersi cura del padre. In un post su Instagram prima del
ricovero Britney aveva scritto, “Prendetevi cura di voi stessi,
della mente, corpo, spirito” e “Tutti abbiamo bisogno di un po’
di tempo per noi stessi”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi