Bundesliga, il Borussia Dortmund non si ferma. Bayern bloccato sul pari


ROMA – Prosegue la marcia del Borussia Dortmund al vertice della Bundesliga. La squadra allenata da Lucien Favre, nella 12esima giornata, ha battuto in trasferta il Magonza per 2-1, salendo a quota 30 punti in classifica: ha sbloccato il match il solito Paco Alcacer, fresco di riscatto dal Barcellona, dopo 21′ della ripresa; dopo il momentaneo pareggio dell’ex palermitano Quaison al 25′, i gialloneri sono tornati a comandare grazie a Piszczek.

All’inseguimento della capolista, oltre al Borussia Moenchengladbach – che giocherà domani alle 18 in casa contro l’Hannover, e che attualmente di punti ne ha 23 – c’è l’Eintracht Francoforte, che ha vinto ad Augusta per 3-1 (gol di De Guzman, Haller e Rebic), portandosi pure a quota 23. Il Lipsia, invece, è rimasto fermo a 22, per effetto della sconfitta (-1-0, gol di Roussillon) subita a Wolfsburg. Il Bayern è un punto sotto e sempre più in crisi, dopo essere stato bloccato in casa nel finale sul 3-3 dal Fortuna Duesseldorf, ultimo in classifica. Dopo l’uno-due iniziale firmato Sule-Mueller, gli ospiti hanno accorciato le distanze con Lukebakio che, dopo il 3-1 di Mueller, ha completato una splendida tripletta.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi