C.Smeralda, maxi evasione su auto lusso – Cronaca


(ANSA) – OLBIA, 30 MAR – Quattro milioni e mezzo di ricavi
non dichiarati e 400mila euro di violazioni sull’Iva. È quanto
contestato al titolare di una concessionaria di auto di lusso
usate di Olbia accusato di una maxi evasione fiscale. L’uomo,
origini italiane, nato in Germania e residente nel sud Sardegna,
aveva scelto la Costa Smeralda come mercato di riferimento della
sua attività, che comunque spaziava in tutta l’isola e anche
oltre Tirreno, in particolare nel nord Italia, come emerge dal
fatto che le costosissime vetture immesse irregolarmente sul
mercato sono state individuate in diverse zone del Paese. I
militari del comando provinciale della Guardia di finanza di
Sassari ne hanno sequestrate otto, tra cui una Ferrari F430, una
Lamborghini Gallardo, una Porsche Boxster, due Bentley
Continental e una moto MV Agusta.
   
Il provvedimento è stato disposto dalla giudice di Cagliari,
Ermengarda Ferrarese, in seguito alla richiesta che le fiamme
gialle hanno formulato alla sostituta procuratrice di Cagliari,
Maria Virginia Boi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi