Cala il sipario sul Trono di spade, ora prequel – Tv


 “Da questo momento non ci saranno più sovrani per nascita, verranno eletti in questo luogo dalle lady e dai lord”. È finita forse nell’unico modo in cui poteva finire. Dopo 73 episodi che per 8 anni hanno tenuto i fan incollati alla tv, il sipario è calato sulla serie cult “Il Trono di Spade” con una attesissima puntata che ha lasciato divisa l’audience, incendiando i social media.
    E se “Usa Today” ha sparato a zero per un epilogo “saccarinoso e pieno di cliché”, gli orfani del “Trono” sperano nei prequel e negli spin off. George R.R. Martin, l’autore del ciclo “Cronache del ghiaccio e del fuoco” da cui è nata la serie, ne ha proposto almeno cinque. HBO ha annunciato per l’estate il primo ciak del prequel con Naomi Watts e Josh Whitehouse che si svolgerà “migliaia di anni prima” il viaggio fatale di Ned Stark a Approdo del Re e che racconterà “la discesa del mondo dall’età dell’oro degli eroi alla sua ora più buia”. Per ora è stato dato il via solo a una puntata pilota.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi