Capotondi ispettrice contro femminicidi – Tv


(ANSA) – CORTINA, 22 MAR – Una faccia da brava ragazza o,
almeno, di una che gli riesce tutto quando vuole davvero una
cosa. Cristiana Capotondi è un po’ così, femminile, forte e
algida allo stesso tempo, perfetta comunque per fare la
protagonista di ‘Sei bellissima’, fiction su Rai1 sul tema del
femminicidio firmata da Andrea Molaioli, uno dei registi della
fortunata serie tv “Suburra”. “Le riprese inizieranno a maggio –
dice l’attrice al festival di Cortinametraggio dove è nella
giuria del premio Medusa – farò una donna forte, un personaggio
molto bello con storie di violenza verosimili”.
   
E a proposito di #meetoo, dice l’attrice nata a Roma nel
1980: “Molte volte questo movimento, che ha molti meriti, ha
avuto un approccio sbagliato verso certi temi, troppo aggressivo
– e aggiunge -. Così in certi casi ha generato un effetto
negativo: un esempio su tutti oggi negli Stati Uniti a molte
donne è vietato mettere sui posti di lavoro le minigonne e il
rossetto”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi