Carrà a Natale, un disco così solo io – Musica


(ANSA) – MILANO, 26 NOV – “Vorrei fare un augurio per Natale,
che si buttasse nel cestino il verbo litigare: la lite va a
finire nella violenza, e a pagare nella maggioranza dei casi
siamo noi donne”. Raffaella Carrà ha introdotto con questo
auspicio il suo nuovo album, ‘Ogni volta che è Natale’, in
uscita il 30 novembre. “Mi sono divertita a fare quello che
volevo, un disco così non poteva cantarlo nessun altro”, ha
detto, presentando oggi a Milano le tracce, dall’inedito ‘Chi
l’ha detto’ a standard come ‘White Christmas’ e ‘Feliz Navidad’
passando per brani meno frequenti nel canone, come ‘Hallelujah’
di Leonard Cohen. “E’ uguale se non mi danno il cavalierato del
lavoro – ha aggiunto, rispondendo delle onorificenze civili
ricevute dalla Spagna – Se non si sono accorti che merito dopo
tanti anni di tv è uguale: il mio premio più importante è la
gente che mi vuole bene anche se non mi si vede in tv”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi