‘Catena umana’ contro barriere ferrovia – Cronaca


(ANSA) – FALCONARA (ANCONA), 23 GIU – Una ‘catena umana’, da
Falconara a Palombina, con gli amministratori e i sindaci in
testa, per dire no alle barriere antirumore che Rfi vorrebbe
realizzare a ridosso della ferrovia, definite, dal comitato che
vi si oppone “una ferita all’ambiente, al paesaggio e anche
all’anima, perché quest’opera impedirebbe la vista del mare”. E’
andata in scena in mattinata. A tenersi per mano c’erano anche
il sindaco di Falconara Stefania Signorini, e rappresentanti dei
Comuni di Ancona e Mondolfo.
   
A Falconara sono arrivati anche i rappresentanti di alcuni
dei comitati ‘No al muro, Sì al mare’ che si sono costituiti in
varie parti delle Marche.
   
“Questa manifestazione – ha detto la sindaca Signorini –
vuole mandare un segnale anche fisico della contrarietà dei
cittadini alle barriere fonoassorbenti”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi