Città Creative Unesco a Fabriano – Arte


(ANSA) – FABRIANO (ANCONA) – “Vogliamo lanciare una sfida al
senso di sfiducia, in un momento come questo in cui
contrapposizioni e chiusure alzano la testa”. Sarà questo nelle
parole di Francesca Merloni, ambasciatrice Unesco, la terza
Conference delle Città Creative Unesco, in programma a Fabriano
dal 10 al 16 giugno 2019. Parteciperanno tra gli altri Nicola
Piovani, Paolo Fresu, Massimo Cacciari, Antonio Forcellino e il
sindaco di Milano Giuseppe Sala. Oltre 180 Comuni da tutto il
mondo si riuniranno a Fabriano il 12 giugno, per il forum dei
sindaci, uno degli appuntamenti principali della Conference
Unesco, in cui confronteranno su antifragilità e resilienza. “Le
città ha detto Merloni – sono luoghi fertili per ridefinire il
concetto e la pratica dell’essere comunità, spesso in
controtendenza rispetto alle politiche nazionali, le città, oggi
più degli Stati, sono luoghi di apertura, di ricezione e di
elaborazione”. Le città creative italiane animeranno dei
padiglioni di creatività.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi