Clan Cordaro: a Roma 8 condanne – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 29 MAG – Dopo oltre dodici ore di camera di
consiglio, la Corte d’assise di Roma intorno alla mezzanotte
scorsa ha emesso la sentenza per la maxi inchiesta che nel 2016
portò gli investigatori a far luce su quello che è stato
definito il ‘clan Cordaro’ e sulle sue attività criminose,
compresa l’accusa di aver commesso un omicidio e alcuni tentati
omicidi. All’esito della camera di consiglio, sono state emesse
8 condanne e tre assoluzioni, con la sorpresa di una complessa
sentenza che ha in sostanza circoscritto l’ipotesi accusatoria
per i fatti più gravi mandando assolti gli imputati accusati di
omicidio (con la formula ‘per non aver commesso il fatto’) e
riconducendo in lesioni personali le imputazioni di tentato
omicidio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi