Concorso presidi nel caos: il Tar pronto ad annullare la prova scritta


Il pronunciamento atteso il 2 luglio. I giudici amministrativi del Lazio contestano esami in cui i candidati erano riconoscibili. Pioggia di ricorsi e un esposto in Procura a Roma firmato da 329 docenti su altre presunte irregolarità


http://www.repubblica.it/rss/scuola_e_universita/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi