Coppa America, Colombia-Argentina 2-0: decidono Martinez e Zapata


SALVADOR (Brasile) – Non accadeva da 40 anni che l’Argentina perdesse nella gara d’esordio in Coppa America. E non accadeva da 20 anni che la Colombia battesse l’Argentina. I due primati sono caduti in una sola serata davanti ai 60.000 spettatori dello stadio dei mondiali Arena Fonte Nova, a Salvador di Bahia (nel nord-est del Brasile), dove Messi sono stati compagni sconfitti per 2-0 nel debutto del torneo.

A decidere la sfida nella ripresa, dopo un primo tempo di assalti inutili da ambo le parti, sono stati Roger Martinez al 71′ (splendido destro appena dentro l’area che non ha lasciato scampo ad Armani) e l’atalantino Duvan Zapata, in campo da 5′ al posto di Falcao, che ha messo il timbro finale sul risultato all’86’. Nel primo tempo da segnalare un l’infortunio a Luis Muriel che in un contrasto di gioco con Parades ha riportato la lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro, ne avrà per almeno due mesi.
La Coppa America continua a essere dunque un trofeo sventurato per la nazionale albiceleste che ora non può più sbagliare (Paraguay e Qatar le prossime avversarie), mentre il Brasile corre avendo sconfitto la Bolivia grazie soprattutto a Coutinho.

La stampa argentina: ”Peggio impossibile”

“Peggio è impossibile”. Il titolo del giornale argentino ‘Olé’ sintetizza bene le valutazioni dei media argentini e in generale sudamericani per la sconfitta contro la Colombia all’esordio in Coppa America. “L’Argentina ha avuto un avvio davvero misero – scrive ancora Olè -, con un primo tempo da dimenticare e solo 15 minuti di buon gioco all’inizio della ripresa”. Secondo la ‘Nación’, la squadra ha dato una “pessima immagine”, mostrando “un sacco di problemi a generare gioco nel campo avversario. Capitan Messi ha espresso tutta la sua delusione e tristezza per il ko subito a Salvador de Bahia, invitando però a “trarre elementi positivi dagli errori commessi” e sottolineando che “restano grandi possibilità di qualificarsi” ai quarti di finale anche se ci vorrà un po’ “per assimilare questa sconfitta e accettarla”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi