Cortellesi superspia contro cafoni oggi – Cinema


(ANSA) – ROMA, 15 APR – All’apparenza mite mamma e impiegata
al Ministero ma in realtà superspia, pronta a attivarsi non solo
contro ‘cattivi’ globali, ma anche contro i cafoni violenti che
ci circondano nel quotidiano. Le da vita, moltiplicandosi in 15
diverse identità, Paola Cortellesi, nell’action comedy Ma cosa
ci dice il cervello di Riccardo Milani (la stessa coppia del
blockbuster Come un gatto in tangenziale), dal 18 aprile con
Vision Distribution in 600 copie.
   
Nel cast anche Carla Signoris, Remo Girone, Giampaolo
Morelli, Stefano Fresi, Vinicio Marchioni, Claudia Pandolfi,
Lucia Mascino, Ricky Memphis, Alessandro Roja, Paola Minaccioni
Emanuele Armani. Tra i bersagli della superspia ci sono
l’adolescente che minaccia il professore o la mamma coatta che
col telefonino in mano pretende di dare lezioni di medicina alla
pediatra della figlia. “Con una storia che speriamo sia
divertente – spiega Cortellesi – raccontiamo la necessità di
guardarci allo specchio e agire per riacquistare il vivere
civile”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi