Crollo ponte:caso sfollati verso la fine – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 24 OTT – Si va concludendo l’emergenza
abitativa degli sfollati a causa del crollo di ponte Morandi.
   
Delle 261 famiglie che non hanno più potuto avere la casa dal 14
agosto, giorno del crollo del viadotto autostradale, 170 hanno
scelto l’autonoma sistemazione e 88 le case messe a disposizione
dagli enti pubblici. Tre sono le famiglie che non hanno ancora
scelto come sistemarsi. A fare il punto è stato l’assessore
comunale Pietro Piciocchi, che ha la delega ai rapporti con il
commissario per la ricostruzione. Lo ha fatto a margine della
consegna di 9 appartamenti di Cassa depositi e prestiti, su 40,
ristrutturati nell’ex ospedale psichiatrico di Quarto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi