Crossroads, 70 concerti jazz in E-R – Musica


(ANSA) – BOLOGNA, 22 FEB – ‘Crossroads’, il festival jazz
itinerante, festeggia la ventesima edizione con grandi numeri:
oltre 70 concerti in venti città dell’Emilia-Romagna, con oltre
500 artisti, dal 28 febbraio al 7 giugno, per cento giorni
all’insegna degli stili e delle contaminazioni sonore, con le
stelle e le nuove leve del jazz, del latin, dei suoni etnici e
delle più varie musiche improvvisate.
Da Enrico Rava e Stefano Bollani a Trilok Gurtu e George
Cables, da Paolo Fresu e Fabrizio Bosso a nomi tutti da scoprire
come l’arpista colombiano Edmar Castaneda e la pianista cubana
Marialy Pacheco. E, festival nel festival, a Correggio e Ravenna
saranno sul palco nomi di primo piano come Bad Plus, Rob
Muzarek, il trio di Vincent Courtois, fino a ‘Malìa napoletana’,
con il cantante Massimo Raniere affiancato da un quintetto con
Rava, Rita Marcotulli e Stefano Di Battista, oltre a
‘Desafinado’, omaggio a Jobim con l’Italian Jazz Orchestra, ed
ospiti la cantante Barbara Casini e Rava.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi