Cucchi: depistaggi, udienza gup 21/5 – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 19 APR – E’ fissata per il prossimo 21 maggio
l’udienza preliminare del filone dell’indagine sui depistaggi
messi in atto dopo la morte di Stefano Cucchi che vede imputati
otto carabinieri, tra cui anche alcuni alti ufficiale. Nel
procedimento davanti al gup Antonella Minunni, sono indicate
come parti offese l’Arma dei carabinieri, i famigliari del
geometra morto il 22 ottobre del 2009, il supertestimone
Riccardo Casamassima le cui dichiarazioni hanno consentito alla
Procura di Roma di riaprire le indagini sugli autori del
pestaggio e tre agenti della polizia penitenziaria imputati nel
primo processo ma assolti nei tre gradi di giudizio.
A rischiare il rinvio a giudizio, per reati che vanno dal falso
al favoreggiamento, tra gli altri il generale Alessandro Casarsa
(all’epoca dei fatti comandante del Gruppo Roma) e il colonnello
Lorenzo Sabatino, già responsabile del Nucleo operativo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi