Da Regione diktat a Ama, ‘pulire subito’ – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 3 LUG – Pulire subito la città, pagare i
fornitori, disporre di impianti di trattamento di rifiuti
mobili. Nell’ordinanza con la quale la Regione Lazio mette a
disposizione tutti gli impianti fino alla capienza massima per i
rifiuti di Roma, vengono posti veri e propri diktat all’azienda
capitolina. Tra questi anche l’assicurare idonee aree di
trasferenza dei rifiuti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi