Das Boot, la guerra in fondo al mare – Tv


(ANSA) – ROMA, 30 DIC – La vita durante la seconda guerra
mondiale, tra scelte, sopravvivenza, tormenti emotivi: dopo il
successo di Babylon Berlin, Sky Atlantic inaugura il 2019 con
Das Boot, seconda produzione originale di Sky Deutschland, 8
episodi dal 4 gennaio in prima serata.
   
Siamo nell’autunno del 1942 nella Francia occupata: il
sommergibile U-612 è pronto per il viaggio inaugurale e si
prepara ad affrontare il conflitto con i 40 giovani membri
dell’equipaggio, che intraprendono la loro prima missione,
lottando con le condizioni anguste e claustrofobiche della vita
sott’acqua. Il regista Andreas Prochaska si è ispirato
all’omonimo romanzo di Lothar-Gunther Buchleim, nonché al
celebre film del 1981 U-Boot 96 di Wolfgang Petersen, che
ottenne sei nomination all’Oscar nel 1983: “Ho studiato con
attenzione quel capolavoro, perché non ci sono molti documenti
su come i soldati vivessero in quell’ambiente claustrofobico e
miniaturizzato”.
   
Nel cast Lizzy Caplan, Vicky Krieps, Rick Okon, Tom
Wlaschiha, Vincent Kartheiser.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi