de Magistris, corteo dedicato a Carola – Cronaca


(ANSA) – NAPOLI, 29 GIU – “Dedico questo importante e primo
corteo a mare a Carola Rackete e a tutte le donne e gli uomini
perseguitati per ragioni di giustizia. Provo imbarazzo per uno
Stato che ha perso il senso dell’equità e della misura. Uno
Stato è forte non se mostra i muscoli arrugginiti, ma se ha la
capacità di attuare fino in fondo i valori costituzionali”. Lo
ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, prima di
salpare per il corteo in mare ‘Per un mare di pace’.
   
“Oggi sento di schierarmi senza alcuna forma di tentennamento
nei confronti di questa comandante – ha aggiunto – che ha fatto
quello che ogni persona rimasta umana avrebbe fatto. Credo che
arrestare Carola Rackete significa arrestare l’umanità.
   
Provo vergogna in questo momento di essere rappresentato da
questo Governo”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi