De Palma, reggaeton è la mia strada – Musica


(ANSA) – ROMA, 12 SET – All’inizio fu il rap. Poi l’anno
scorso la virata verso il reggaeton. E oggi, Fred De Palma,
classe 1989, ha conquistato il titolo di “Love King del
reggaeton”. “Le etichette non mi piacciono – racconta lui,
all’anagrafe Federico Palana – anche perché in musica non ci
sono e non ci possono essere barriere. Sono però orgoglioso di
aver trovato la mia strada con questo genere musicale e di
esserne diventato il rappresentante italiano”. I numeri gli
danno ragione: dopo il successo dell’anno scorso con D’estate
non vale con la pop star latina Ana Mena, la coppia ha sbancato
anche nell’estate 2019 con Una volta ancora. Da cinque settimane
in vetta alla classifica dei singoli più venduti, n.1 sulle
piattaforme digitali e un video che si avvia a superare i 60
milioni di visualizzazioni. Un’estate da re, coronata ora
dall’uscita (il 13 settembre) del nuovo album Uebe (Warner).
   
Fred, però, non rinnega niente: “Rap e reggaeton non sono così
lontani: entrambi derivano dalla strada, entrambi generi urban”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi