Deneuve, il 24 all’asta i suoi abiti YSL – Moda


(ANSA) – PARIGI, 17 GEN – Parigi si prepara all’asta vintage
di Catherine Deneuve: verranno venduti il 24 gennaio da
Christie’s Paris (e in parte su internet) oltre 300 dei suoi
abiti firmati Yves-Saint-Laurent. Intervistata da Le Figaro,
l’attrice settantacinquenne replica seccamente ai veleni sui
soldi. “Nessuno può pretendere di sapere cosa farò di quel
denaro. Ci sono cose pubbliche, e cose private. Alla scuola
della mia nipotina le dicono: ‘Allora? Nonna si vende i
vestiti…ha bisogno di quattrini!”. Critiche che l’icona chic
della Francia liquida con con un sorriso. “Non intendo certo
rispondere o ancor meno giustificarmi – spiega al giornale – Ho
la mia idea e la tengo per me. Non sono adepta dei social né di
rivelazioni intime”. L’attrice è categorica. Ciò che intende
fare con quei soldi riguarda solo lei. Piu’ che una questione
economica, la maxi-vendita da Christie’s sembra dipendere da una
questione pratica. Se vuoi conservarli bene – dice Catherine
Deneuve -350 pezzi “occupano molto spazio. Bisogna curarli”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi