Desiree: esequie finite, note Maneskin – Cronaca


(ANSA) – CISTERNA (LATINA), 30 OTT – Centinaia di palloncini
bianchi, viola e rosa che volavano nel cielo, il suono della
canzone ‘Torna a casa’ dei Maneskin e l’esplosione di fuochi
d’artificio. E’ cosi’ che la folla, circa un migliaio di
persone, ha salutato l’uscita della bara di Desiree dalla chiesa
di San Valentino a Cisterna di Latina, al termine dei funerali
della sedicenne stuprata e trovata morta in un capannone nel
quartiere di San Lorenzo a Roma.
   
Sul prato alcuni giovani hanno anche esposto uno striscione
dalla scritta viola che ricorda il verso di un brano di Gianluca
Grignani: “Non c’è direzione ma profumo di viole c’è, tu cammina
nel sole”. La madre e il padre di Desiree, che fino alla fine
ha stretto la foto incorniciata dalla figlia, si sono poi
allontanati assieme ai parenti e amici verso il cimitero di
Cisterna di Latina, dove la salma di Desiree è stata portata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi